Sanità, intesa Governo-sindacati medici: il SSN è prioritario
Avvio di tavoli di confronto su governance, professione, contrattazione

Clima cordiale e costruttivo, stamani a Palazzo Chigi, nell’incontro tra il Governo e le organizzazioni sindacali mediche, veterinarie e della dirigenza sanitaria.

Il confronto- coordinato dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti, affiancato dai Ministri della salute Beatrice Lorenzin e per la semplificazione e la pubblica amministrazione Maria Anna Madia e dal Segretario generale di palazzo Chigi Paolo Aquilanti- ha visto le parti condividere l’impegno a formulare una progettualità nazionale che, pur nel rispetto del ruolo delle Regioni, metta la Sanità tra le priorità della propria agenda.

Nel corso della discussione, il Governo ha ribadito l’esigenza di mantenere, all’interno di un percorso di cambiamento e di efficienza, la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale, nel rispetto dei principi di universalità, solidarietà ed equità, confermando i livelli di finanziamento già disposti e promuovendo, con la collaborazione dei medici, una maggiore appropriatezza sia organizzativa che clinica, al fine di garantire su tutto il territorio nazionale - in modo omogeneo - un’effettiva erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza, e una efficace ed efficiente allocazione delle risorse disponibili.

Si è quindi convenuto di affrontare, nell’ambito di Tavoli dedicati, i seguenti argomenti:

Leggi tutto: Comunicato stampa

 


ANDI

anpo

CIMO

CIMOP

FESMED

FIMMG

fimp

Sumai